Visto 1881 volte

L'intervento è rivolto ai soggetti interessati a migliorare le proprie possibilità di accesso al mondo del lavoro e sarà attuato tramite la rete degli enti di formazione accreditati sulla base del nuovo regolamento regionale in materia.

La notizia dell'imminente pubblicazione del bando è stata data dall'assessore regionale all'Istruzione e formazione professionale Mariella Lo Bello. L'intervento, ha spiegato l'assessore, prevede “un milione 202mila ore di formazione” complessive di percorsi formativi, che saranno svolti dagli “enti di formazione professionale accreditati secondo il nuovo regolamento appena firmato dal presidente della Regione”.

Nella selezione dei percorsi da attivare sarà data priorità a quelli focalizzati su green economy e blue economy e – per la prima volta – a quelli che prevedono accordi con il sistema delle imprese “attraverso protocolli e convenzioni che dimostrino la partecipazione delle aziende ai percorsi formativi”.

Il bando, dotato di uno stanziamento di 167 milioni di euro, sarà pubblicato il prossimo14 agosto, mentre i corsi partiranno tra dicembre 2015 e gennaio 2016.

Le risorse del Fondo sociale europeo, ha commentato l'assessore, vengono utilizzati “per dare opportunità alla Sicilia ai disoccupati e ai giovani, vera risorsa per la nostra Regione”.