Visto 193 volte

T Red è la start-up dell’anno. Lo ha stabilito la giuria del premio CambiaMenti, organizzato e gestito dalla CNA per riconoscere le nuove imprese (costituite dal primo gennaio 2013) che hanno avuto la capacità di evolvere una tradizione o introdurre un importante mutamento nell’attività svolta e che hanno saputo riscoprire le tradizioni, promuovere il territorio e la comunità, innovare prodotti e processi, costruire il futuro.
La premiazione si è svolta a Roma, con la partecipazione del ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, e del presidente nazionale e del segretario generale della CNA, Daniele Vaccarino e Sergio Silvestrini.
Una iniziativa alla prima edizione che ha raccolto oltre 600 start-up. Un vero successo.

Cambiamenti 2016 aveva l’obiettivo di riconoscere il merito e regalare occasioni di formazione e visibilità a quelle startup che con la loro attività rappresentano ogni giorno il meglio dell’Italia e rendono il Paese competitivo.
Il primo premio assoluto va a T Red: una start up innovativa attiva nel settore della ricerca applicata al design nata a luglio 2013, con sedi a Piacenza e a Desenzano del Garda. Laboratorio di progettazione, sviluppa produzioni nel segno della sperimentazione di architettura 2.0, design urbano e domestico, mobilità sostenibile. Uno dei suoi prodotti di punta è la BestiaNera, la prima bicicletta ibrida a pesare meno di dieci chilogrammi.

A T Red andranno 20mila euro in denaro o come primo investimento in una campagna di crowdfunding oltre e benefit e servizi offerti dalla CNA e dagli sponsor (Artigiancassa, Facebook, Google, Italia Startup, Roland, Starsup).