Visto 108 volte

“Aumentare il numero di luoghi per la creatività e l’apprendimento dedicati ai giovani pugliesi. Valorizzare spazi pubblici sottoutilizzati in cui realizzare progetti di innovazione sociale. Offrire ai giovani opportunità di attivazione e apprendimento; sostenere le organizzazioni giovanili per migliorare i territori e coinvolgere le comunità locali”
È questo l’obiettivo di  “Luoghi Comuni”, la nuova iniziativa delle Politiche Giovanili della Regione Puglia e dell’ARTI (Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione) che finanzia i progetti di innovazione sociale delle organizzazioni giovanili pugliesi da realizzare in spazi pubblici.
Luoghi Comuni, attraverso la mappatura del patrimonio pubblico sottoutilizzato, mette in rete giovani ed enti locali sostenendo progetti rivolti al territorio e alle comunità.
Luoghi Comuni finanzia progetti di importo fino a 40.000 euro per la gestione delle attività, di cui una quota può essere destinata anche a piccoli interventi di manutenzione dello spazio. Le risorse a disposizione sono 10 milioni di euro.
I beneficiari del finanziamento sono le organizzazioni giovanili (associazioni, cooperative e imprese) costituite e con sede legale in Puglia, i cui organi direttivi siano composti in maggioranza da giovani fino a 35 anni.
Sono beneficiari indiretti, i Comuni e altri enti pubblici che vogliono valorizzare il proprio patrimonio sottoutilizzato e metterlo a disposizione per progetti di innovazione sociale.
Tutti i dettagli sui requisiti e le modalità di partecipazione saranno illustrati nell'Avviso, in pubblicazione entro il 30 ottobre 2017.