Visto 29 volte

La Regione Puglia e  InnovaPuglia sono state premiate a Roma  dall'Osservatorio 'Agenda Digitale' della School of Management del Politecnico di Milano.
"Ancora una volta la Puglia dimostra di fare dell'innovazione una leva per lo sviluppo", ha commentato l'assessore allo Sviluppo Economico Michele Mazzarano.
"Il premio nazionale conquistato sull'Agenda Digitale riconosce alla Puglia la qualità del grande lavoro svolto, anche grazie all'azione della propria società in house InnovaPuglia, per allinearci alle regioni più avanzate, in grado di offrire ai propri cittadini e alle imprese servizi efficienti, rapidi e che vadano nella direzione della semplificazione.  Una Regione attenta in primo luogo alla digitalizzazione dei propri processi e in grado di assicurare rapidità delle procedure e trasparenza per cittadini e imprese."
Il progetto, e-welfare Puglia, è il sistema informativo per la gestione telematica del programma regionale Buoni Servizio e Catalogo dell'offerta di servizi alle famiglie gestito dalla sezione inclusione sociale attiva e innovazione delle reti sociali della Regione Puglia. Attraverso una piattaforma web unica, ospitata sul portale dei servizi regionale www.sistema.puglia.it, è gestito l'intero procedimento amministrativo, totalmente dematerializzato, dell'erogazione di assegni di cura, buoni servizio di conciliazione, progetti per la vita indipendente nonché per l'accesso ai contributi finanziari per gli investimenti pubblici e privati in ambito sociale e sociosanitario.
Telematicamente i cittadini pugliesi inviano le proprie istanze che vengono smistate per la fase di verifica e istruttoria alle strutture socio assistenziali di tutti i Comuni della Puglia. La Regione Puglia gestisce la fase di coordinamento e monitoraggio e provvede allo scambio dati con il nodo nazionale INPS per poi procedere all'erogazione del contributo. Infine, attraverso l'integrazione con il sistema MIR, sono avviate telematicamente anche le procedure di rendiconto dei finanziamenti e di certificazione della spesa.
E-welfare garantisce una maggiore qualità, tempestività, sicurezza e personalizzazione delle prestazioni, riduce tempi, costi e risorse impiegate, standardizza le procedure, riducendone i possibili errori materiali, e permette il monitoraggio e il controllo degli iter con la massima trasparenza delle informazioni.
"Anche i servizi digitali della Regione – ha concluso l'assessore Mazzarano -  fanno del nostro territorio un luogo dove investire conviene. Le procedure telematiche, da quella per la gestione delle autorizzazioni al funzionamento fino a quelle per la presentazione delle domande ai bandi di incentivi finanziati in Puglia, riducono i tempi di attesa e permettono alle imprese di programmare meglio la propria attività. La realizzazione dell'agenda digitale è l'ennesima dimostrazione della presenza in Puglia di un ecosistema dell'innovazione fatto di università, centri di ricerca, distretti produttivi e tecnologici, agenzie regionali competenti che fanno della nostra Regione il luogo dove lavorare per il futuro."