Visto 85 volte

La Regione Puglia, con l'edizione 2018 del progetto, "PASS LAUREATI" - Voucher per la formazione post universitaria, vuole sostenere i giovani pugliesi che, conseguita la laurea (di I o II livello o secondo le regole del vecchio ordinamento), intendono accrescere le proprie competenze, realizzando il perfezionamento professionale in un'area prescelta, attraverso la partecipazione ad un percorso di alta formazione.
In particolare, tale sostegno è assicurato attraverso l'erogazione di un voucher per la frequenza di Master post lauream in Italia o all'estero.
La misura proposta ai laureati pugliesi è coerente con la Strategia "Europa 2020", volta a una crescita sostenibile, inclusiva e intelligente, e privilegia, con l'attribuzione di un punteggio premiale, azioni formative per la diffusione e l'utilizzo delle nuove tecnologie realizzate in coerenza con la propria Strategia di Specializzazione Intelligente definita dalla Regione attraverso la SmartPuglia2020 che ha individuato le Tecnologie Chiavi Abilitanti (KETs) pugliesi più significative e l'Agenda Digitale Puglia 2020 per la promozione della crescita digitale e delle infrastrutture digitali.

Azioni Finanziabili
a) Master post-lauream di I o II livello, erogati da Università italiane e straniere, pubbliche e private riconosciute dall'ordinamento nazionale che prevedano il riconoscimento di almeno 60 CFU o 60 ECTS;
b) Master post lauream accreditati ASFOR o EQUIS o AACSB o riconosciuti da Association of MBAS (AMBA), erogati da Istituti di formazione avanzata sia privati sia pubblici;
c) Master post lauream erogati da Istituti di formazione avanzata, sia privati che pubblici, in possesso di esperienza documentabile, almeno decennale, nell'erogazione di Master post lauream rivolti esclusivamente a soggetti laureati. Tali master dovranno essere erogati direttamente senza il concorso di terzi (RTI/RTS o altro).

Risorse Finanziarie a disposizione
Le risorse disponibili per finanziare il presente avviso pubblico ammontano ad € 15.000.000,00, a valere, per l'85% sulle risorse del P.O.R. Puglia 2014-2020 - Asse Prioritario OT X - Azione 10.4 e per il 15% sulle risorse stanziate con il "Patto per lo Sviluppo della regione Puglia".
La Regione riconosce un voucher formativo a rimborso totale o parziale delle spese di iscrizione, trasporto, vitto, alloggio e polizza fideiussoria di importo diverso a seconda della sede di svolgimento della parte di formazione in aula del Master che si intende frequentare.

Per quanto concerne il costo di iscrizione sarà riconosciuto:
- per i percorsi formativi svolti sul territorio nazionale (ivi compresi gli Stati esteri di San Marino e Città del Vaticano), il costo reale sino ad una concorrenza massima di € 7.500,00;
- per i percorsi formativi svolti all'estero, il costo reale sino ad una concorrenza massima di € 10.000,00.

Per quanto concerne le spese di trasporto pubblico, vitto e alloggio:
-per i percorsi formativi svolti, sul territorio nazionale, entro una distanza minima tra luogo di residenza alla data di presentazione dell’istanza di candidatura e la sede di svolgimento del master pari ad almeno 50 km ed inferiore a 150 Km, saranno riconosciuti i soli costi reali sino ad una concorrenza massima di € 2.000,00;
- per i percorsi formativi svolti, sul territorio nazionale, entro una distanza minima tra luogo di residenza alla data di presentazione dell’istanza di candidatura e la sede di svolgimento del master pari ad almeno 150 km e per tutto il territorio nazionale (ivi compresi gli Stati esteri di San Marino e Città del Vaticano), saranno riconosciuti i costi reali sino ad una concorrenza massima di € 6.000,00;
- per i percorsi formativi svolti all’estero, saranno riconosciuti i costi reali sino ad una concorrenza massima di € 9.000,00;

Le somme per i costi riconosciuti e definiti secondo le modalità di cui innanzi, saranno erogate al netto della quota di cofinanziamento eventualmente dovuta, calcolata sulla base del valore ISEE presentato in fase di candidatura.

Modalità di erogazione del contributo
Il contributo previsto, su istanza del candidato, potrà essere erogato con modalità a rimborso dell’intero impero (saldo 100%) oppure in c/anticipo (80%) garantito da polizza fideiussoria e saldo nella misura del restante (20%) del contributo complessivo assegnato.
I costi della fidejussione saranno riconosciuti nel limite massimo del 2% (due per cento) dell’importo richiesto a titolo di anticipo.

Modalità di Partecipazione
Le domande, dovranno essere inoltrate, a pena di esclusione, unicamente in via telematica attraverso la procedura on line Pass Laureati messa a disposizione all'indirizzo www.sistema.puglia.it nella Sezione Formazione Professionale (link diretto www.sistema.puglia.it/SistemaPuglia/passlaureati2018).

La procedura per la presentazione delle istanze sarà disponibile alle seguenti scadenze temporali
Dal 28/08/2018 al 20/09/2018
Dal 6/11/2018 al 22/11/2018
Dal 5/2/2019 al 28/02/2019
Dal 4/06/2019 al 27/06/2019
Dal 19/09/2019 al 8/10/2019

Ciascun soggetto può rispondere al presente avviso inoltrando, a pena di esclusione, una sola domanda di candidatura per un solo percorso formativo.
Per la partecipazione al bando è necessario essere titolare di una utenza SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) ed effettuare l’accesso al portale Sistema Puglia attraverso questo canale.
Solo gli utenti che avranno effettuato il login al portale www.sistema.puglia.it con le proprie credenziali SPID avranno accesso alla procedura telematica di partecipazione al bando.
Per maggiori informazioni sul sistema SPID e per la richiesta di credenziali consultare il sito: https://www.spid.gov.it/.
Per effetto della compilazione telematica il sistema attribuirà all’istanza di partecipazione un CODICE PRATICA univoco che sarà utilizzato da Regione Puglia per referenziare la stessa pratica negli atti amministrativi conseguenti all’istruttoria.

Per saperne di più: http://www.sistema.puglia.it/SistemaPuglia/PassLaureati2018