Visto 152 volte

È stato assegnato al Gruppo Natuzzi il prestigioso Premio Innovazione nel corso dell’edizione 2018 di SMAU – il più importante evento annuale in Italia dedicato ai temi dell’innovazione e della digitalizzazione. L'azienda leader nella produzione di mobile imbottito si è imposto con un progetto di realtà aumentata per arredare la casa del futuro.

Grazie all’applicazione Natuzzi Photoplanner basta infatti scattare una foto dell’ambiente domestico da arredare per recarsi nello store Natuzzi e vivere la propria emozionante esperienza di Mixed Reality. Indossati i visori di realtà mista (Microsoft Hololens e headset di Mixed Reality), il cliente può infatti visitare virtualmente la propria casa e scegliere dall'interno i modelli Natuzzi desiderati, posizionandoli nell'ambientazione, esplorandoli in ogni minima parte e testando la gamma disponibile di colori e materiali.  
Photoplanner è parte di un vasto progetto intrapreso dall’azienda – denominato “NNCE – Natuzzi New Customer Experience” – che consiste in un processo di innovazione digitale a 360 gradi e mira al coinvolgimento del cliente e al miglioramento della customer-experience. L’obiettivo è ottenere due risultati particolarmente strategici: ridurre i tempi di decisione del cliente finale e migliorare il tasso di conversione degli ordini dei propri retailer. 
Il progetto è stato ideato insieme a Hevolus, azienda che opera nel mondo delle tecnologie disruptive e partner internazionale di Microsoft per la mixed reality. 
“Già a partire dal 2016 Natuzzi ha avviato un progetto di digitalizzazione del brand, chiamato Natuzzi Digital [R]evolution, con l'obiettivo di rivoluzionare l’esperienza di acquisto, offrendo ai clienti una ‘journey-digitale’ utile, omni-canale, esperienziale, interattiva e memorabile. - ha  commentato Pasquale Junior Natuzzi, Global Marketing & Communication Director - Grazie all’utilizzo di sofisticati strumenti di progettazione d’interni, di configuratori 3D ad alta definizione e di Photoplanner nei nostri negozi, stiamo lavorando a un’esperienza di acquisto sempre più customizzata. Una sperimentazione che si spinge fino all’utilizzo della realtà aumentata, grazie alla quale siamo in grado di trasferire virtualmente l’Armonia di Natuzzi direttamente nelle case dei consumatori”.
Si tratta dunque di un riconoscimento importante, che premia i significativi investimenti fatti dal Gruppo nel campo della digitalizzazione e della realtà aumentata applicati alla customer-experience e al coinvolgimento del cliente.